Ciao Raffaele…

La Sorianese ringrazia Cremarossa
26 Giugno 2020
Partiamo Prudenti… ma non troppo
1 Luglio 2020
Spread the love

Che sia amante del calcio, del tennis o del nuoto, poco conta quando ad andarsene è un ragazzo. È complicato scrivere, e farlo forse è più utile a noi che a chiunque altro sentirlo dire. Sono notizie che ti spezzano il cuore, che ti fanno tremare ed allo stesso tempo pensare a quanto sia spietata ed ingiusta la vita quando decide di accanirsi con qualcuno. Avevamo mille speranze legate al fatto che non sia giusto che un ragazzo perda la vita in maniera così assurda e aspettavamo con ansia la notizia che tutto sarebbe rimasto solo un brutto ricordo. Un ragazzo educato, semplice, composto, un ragazzo con la faccia da angelo, un ragazzo che salutiamo con rammarico, tristezza e sfiduciata delusione nei confronti di un destino disumano. La Sorianese si stringe intorno alla famiglia Trua per la perdita di Raffaele.